Diamo voce al silenzio

Quei "guardarobieri" giocatori di rubamazzetto di Eazye, Alfio Garozzo, Pino il Postino, Tony Motorello ed Erminio Ottone è qui che vengono a pettinare le bambole.

Blog, Twitter, Mail.
Who I Follow
Posts tagged "London"

L’uomo che rimuove il graffito da un muro di Essex Road, a Londra, diventa a sua volta un murales su quella stessa parete. E’ questa la “vendetta” del 28enne street artist DS che ha visto ricoprire il suo murales chiamato “Bad Kitty” poche ore dopo averlo ultimato. “Ho fatto (via Londra, la vendetta dello street artist)

Mark Rothko’s first UK solo show at London’s Whitechapel Gallery, 1961

(via besieging)


“Nobody talks like a chimney sweep. Everyone drinks alcohol.”

“Nobody talks like a chimney sweep. Everyone drinks alcohol.”

French ad agency Leg has created a cheeky Olympic campaign for Eurostar featuring Greek-style statues of what it presumably sees as typical British athletic heroes – playing darts and snooker

The images of classical statues featured in the ads play to French stereotypes of the beer-swilling Brit.

the peak of hipness in London? Claim his bias with the Alphabet Bags, cloth bags with short sentences on 

voglio solo morire…

via IlFattoQuotidiano

Italian style da esportazione? Non si pensi però a scarpe firmate da uno stilista, moda o prodotti tipici perché a Londra, zona Battersea Bridge Road, si incrocia un locale che nell’insegna riporta, l’uno di fianco all’altro, la torre di Pisa, un pezzo della Creazione di Michelangelo, la Fiat Cinquecento, un gondoliere e un tenore che scimmiotta Luciano Pavarotti. Ma sopra a tante icone più o meno caricaturali del Belpaese, eccone un’altra, lanciata a bella posta nell’insegna: “Bunga Bunga”.

Luther 2x04 Season Finale

Real location: Sclater Street, London, E1 6HR.